COMUNE

Centro storico di Palermo, altri due milioni ai privati per gli edifici degradati

di

PALERMO. Il Comune impegna due milioni e 250 mila euro per il recupero di immobili degradati nel centro storico. Si tratta di contributi a fondo perduto che saranno destinati a privati che avevano partecipato al bando del 2006. I fondi sono stati stanziati dall’amministrazione, con una determina dirigenziale, per i prossimi due anni, compreso quello in corso, e sono così suddivisi: un milione e mezzo da liquidare e pagare entro il 2017 e 750 mila euro entro il 2018.

Le somme arrivano a distanza di oltre un decennio dall’avviso del 2006 perché solo nel 2014 la graduatoria è diventata definitiva, con l’ultimo scorrimento che ha consentito di accedere al contributo fino all’istanza numero 247. Sono 79 le pratiche ancora aperte che sono state esaminate dall’Ufficio Città Storica, diretto da Tonino Martelli. Non tutti i privati però riceveranno i fondi tra 2017 e 2018.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X