POLIZIA

Antiquario derubato e merce subito ritrovata, tre denunce a Palermo

di

PALERMO. Un negozio di antiquariato della zona di Porta Nuova è stato derubato nel corso della notte e il giorno seguente la refurtiva è stata ritrovata dalla polizia. Erano state sottratte numerose statue, bassorilievi, capezzali, poltroncine e portariviste, tutte stilizzate e del valore complessivo superiore ai 20mila euro.

La polizia ha denunciato tre persone per ricettazione, due uomini ed una donna, tutti residenti alla Zisa. I poliziotti in via Guglielmo il Buono, all’intersezione con la via Salomone, hanno notato tre persone che stavano trasferendo della merce da una vettura ad un'altra, all'interno di un edificio nel centro storico. Incuriositi gli agenti si sono avvicinati e per tutta risposta i tre hanno cercato inutilmente di fuggire.

Le due auto, utilizzate per trasportare la refurtiva, sono risultate rubate e forzate nelle portiere e nel cilindretto di accensione. L’intera refurtiva è stata riconsegnata al titolare del negozio derubato, mentre sono in corso le ricerche del proprietario dei due televisori, presumibilmente rubati e trovati nelle auto usate dai complici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X