CARABINIERI

Furto di energia a Palermo, 2 arresti al Borgo Vecchio e 5 denunciate

di

PALERMO. Sono state scoperte sette abitazioni nel quartiere del Borgo Vecchio dove i residenti hanno rubato energia elettrica con un danno a carico dell’Enel, per ciascun condomino, che va dai 4.000 ai 10.000 euro.

I carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato per il reato di furto aggravato di energia elettrica due uomini palermitani: Salvatore Lo Re, di 41 anni, e Attilio Corrao, nato a Palermo,di 43 anni. Ed ancora, sono state denunciate a piede libero cinque donne per il medesimo reato. Tre donne sono palermitane P.F, di 59 anni, e B.B. di 41 anni, L.R. R., di 41 anni, un’indiana S. F. , di 33 anni, una tunisina K. M, di 59 anni.

I carabinieri, con l’ausilio dei tecnici Enel, hanno controllato un intero cortile nei pressi di via Gaetani Ottavio, dove si trovano sette abitazioni ed hanno notato che i residenti avevano realizzato, ciascuno per i rispettivi alloggi, un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica con il quale alimentavano, senza corrispondere alcun onere, tutte le utenze dal frigorifero, al forno, scaldacqua, lavatrice, tv.

Gli arrestati sono stati accompagnati presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Dopo la convalida degli arresti i due hanno patteggiato la pena a 6 mesi di reclusione e 300 euro di multa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X