Aule al freddo a Palermo, protesta anche al Vittorio Emanuele III - Video

PALERMO. Si allarga la protesta degli studenti palermitani per le basse temperature registrate nelle aule durante queste settimane di freddo e maltempo. Dopo i ragazzi dell'istituto superiore Marco Polo, che ieri non sono entrati in classe, stamattina hanno protestato anche gli alunni dell'Istituto tecnico industriale Vittorio Emanuele III di via Duca della Verdura.   "Da giorni alcune aule sono al freddo - spiega nell'intervista video Matteo Sammartano, rappresentante d'istituto -. Gli impianti di riscaldamento infatti funzionano solo in una parte dell'edificio. La scuola è così divisa in classi di serie A e serie B. Chiediamo un incontro con il preside per affrontare il problema. Chiediamo di posticipare l'inizio delle lezioni alle 9.55 così da dare agli impianti il tempo necessario per riscaldare le aule".

Gelo anche alla scuola media Antonio Ugo di via Arcoleo dove – secondo le segnalazioni dei genitori – le aule degli studenti sarebbero freddissime, mentre quelle della presidenza e della segreteria no.

Intanto, l’amministrazione va avanti con gli interventi. Da quando è iniziata la crisi del freddo fino alla riapertura delle scuole dopo le feste, Amg ha effettuato 80 interventi che si sommano ai 17 realizzati negli ultimi due giorni e ai 18 che dovrà effettuare in questa settimana. A darne notizia, il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Emilio Arcuri ieri a Ditelo a Rgs.

Il Comune ha anche realizzato impianti ex novo su 13 istituti in città, e promette di potenziare il servizio in quelle situazioni in cui anche le stufe elettriche non riescono a fornire calore.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X