Senza lavoro da due anni, nuova protesta degli ex sportellisti a Palermo - Video

PALERMO. Nuovo sit-in dei lavoratori degli ex sportelli multifunzionali oggi a Palermo. Il concentramento è stato fissato alle 9 e la protesta continuerà fino alle 17 in piazza Indipendenza davanti la sede della Presidenza della Regione.

La speranza degli oltre 1.400 lavoratori è che una delegazione possa incontrare Crocetta. L’obiettivo è quello di far in modo che vengano sbloccate le somme stanziate e per far tornare questi lavoratori fermi da due anni.

“Il Governatore ha promesso più volte nell’ultimo mese che 35 milioni di euro sarebbero stati sbloccati con una delibera di giunta per far ripartire tutto il settore in tempi celeri - spiega Maurizio Albanese, lavoratore degli ex sportelli multifunzionali-. Ma Ancora niente si è mosso”.

Intanto in via Trinacria, nella sede dell’assessorato regionale alla Famiglia, una delegazione sindacale ha fissato un appuntamento con l’assessore Micchichè per programmare il reinserimento dei lavoratori di questo comparto all’interno dei centri per l’impiego, ma soprattutto per sbloccare le somme stanziate.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X