Sport, moda e cultura: l'Università presenta un anno di eventi a Palermo

PALERMO. Un anno di iniziative rivolte al territorio, ai giovani e al mondo della cultura. Così l'Università di Palermo si appresta a lanciare un programma di manifestazioni che seguirà cinque grandi assi: l'inaugurazione dell'anno accademico e le lauree honoris causa, un ciclo di testimonianze di ex studenti, una giornata per i laureati magistrali (Graduation day), incontri di orientamento per gli studenti dei licei, olimpiadi di ateneo.

Sarà anche attuato un programma di sviluppo di servizi per gli studenti. E infine uno spazio riservato alla moda che culminerà con un evento il 27 maggio. Il programma e il senso delle iniziative sono stati presentati dal rettore Fabrizio Micari con una citazione di Tullio De Mauro, che tra il 1967 e il 1970 è stato docente di linguistica generale a Palermo. «Dove sono i bambini? La scuola - diceva - è degli alunni». E proprio agli studenti, al loro percorso di studio e agli sbocchi nel mondo del lavoro è rivolto il programma di iniziative inserite nel contesto degli eventi per «Palermo città universitaria» e per «Palermo capitale italiana dei giovani» per il 2017.

Un occhio di attenzione, ha concluso Micari, è rivolto alla «valorizzazione del rapporto tra l'università e il territorio nelle sue diverse declinazioni» e in collaborazione con il Comune. Per questo alla presentazione degli eventi era presente anche il sindaco Leoluca orlando.

Immagini di Marco Gullà

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X