A MONGERBINO

Cerca di fermare ladri rame, picchiato consigliere comunale di Bagheria

BAGHERIA. Francesco D'Anna, consigliere comunale di Bagheria del Movimento 5 Stelle, ha sorpreso due ladri di rame che sulla litoranea per Mongerbino bruciavano dei cavi rubati. Ha chiamato le forze dell'ordine, ma i due malviventi lo hanno picchiato e spedito in ospedale.

"E' una vile e inquietante aggressione", dice il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque. D'Anna si trova al pronto soccorso del Buccheri La Ferla, dove si sono recati la moglie, il sindaco e l'assessore Maria Laura Maggiore. Ha già effettuato una tac.

"Auguro a Francesco una pronta guarigione e sono certo che questo gesto non lo farà indietreggiare neanche di un passo - aggiunge il sindaco - episodi come questi ci spronano ancora di più a combattere ogni forma di illegalità e ad essere vigili". Alla solidarietà di sindaco e giunta si uniscono anche quella del presidente del Consiglio comunale, Claudia Clemente, anche a nome di tutta l'assemblea, e del presidente circoscrizionale facente funzione Andrea Sciortino.

«Oggi il nostro consigliere comunale di Bagheria, Francesco D'Anna, è stato violentemente aggredito e malmenato da due ignoti che stavano cercando di rubare del rame. Francesco li ha visti, si è fermato e gli ha intimato di smettere, minacciando di chiamare le forze dell'ordine. A quel punto i malviventi lo hanno iniziato a picchiare, colpendolo sul volto e procurandogli contusioni ad uno zigomo. A Francesco va la solidarietà e la vicinanza di tutto il M5S, di ogni singolo portavoce eletto e di ogni attivista. È grazie al senso civico di persone come Francesco che questo Paese può cambiare finalmente volto. Siamo accanto a lui e alla sua famiglia, augurandogli una pronta guarigione». È quanto si legge in un post del M5S sul blog di Beppe Grillo rilanciato via twitter dall'ex comico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X