VERSO LA SFIDA COL SASSUOLO

Palermo in emergenza formazione, Corini torna alla difesa a 4

di

PALERMO. Tra dubbi e incertezze, il Palermo lavora in vista del match contro il Sassuolo di domenica al Mapei Stadium. Gara che sarà decisiva per il futuro di Corini, Zamparini continua a mantenere le riserve sull’allenatore. La squadra questa mattina ha svolto delle esercitazioni tecnico-tattiche e partitella a campo ridotto.

Andelkovic ha svolto un differenziato programmato e si è sottoposto alle cure dei fisioterapisti. Fisioterapia anche per Rajkovic e Sallai. Corini sta cercando di cambiare qualcosa in formazione e riproporrà la difesa a quattro. Una scelta obbligata, data la squalifica di Cionek e l’indisponibilità di Rajkovic e Andelkovic. Il tecnico dovrà quindi fare di necessità virtù e sperare in uno scatto d’orgoglio della sua squadra, seppur Zamparini continui a dichiarare che il Palermo è virtualmente retrocesso.

In avanti ci sarà sempre spazio per Nestorovski con Quaison e Diamanti che potrebbero agire sulla trequarti. Da capire se il neo arrivato Silva andrà almeno in panchina. Il Palermo raggiungerà Reggio Emilia con un giorno d’anticipo, la conferenza della vigilia di Corini è in programma per domani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X