PALERMO

Caos rosanero dopo il no di De Zerbi a Zamparini. E Corini adesso pensa alle dimissioni

di
DIMISSIONI, esonero, palermo calcio, SERIE A, Eugenio Corini, Maurizio Zamparini, Roberto De Zerbi, Palermo, Qui Palermo
Eugenio Corini

PALERMO. Maurizio Zamparini è avvolto dai dubbi. Il presidente rosanero non si aspettava il rifiuto di De Zerbi ad accettare la panchina rosanero, un “no” che ha complicato ulteriormente i piani di Zamparini. De Zerbi aveva chiesto garanzie e soprattutto cinque innesti nuovi, innesti di esperienza. Zamparini ha detto no e allora sono venuti a galla altri problemi.

Due caratteri forti, difficile che potessero andare d’accordo. Ma adesso il Palermo rischia di andare avanti tra mille incomprensioni e dubbi. Corini sta pensando alle dimissioni, il tecnico rosanero non ha gradito il fatto che Zamparini abbia ricontattato De Zerbi e allora potrebbe già dire addio anche perché è consapevole che questa squadra è destinata a retrocedere e non ha speranze di salvezza.

Resta Ballardini, ma il tecnico ravennate vuole acquisti e li vuole subito, garanzia che Zamparini non gli potrà dare. Insomma, caos su caos, il Palermo è nella bufera, le altre dirette concorrenti per la salvezza in qualche modo stanno cercando di organizzarsi, Zamparini invece no, il presidente rosanero sta ulteriormente mandando fuori strada una macchina che non ha più benzina e che rischia di interrompere il suo viaggio con largo anticipo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook