VELA

Coppa America, il cuore palermitano di Artemis

di

PALERMO. Fugace apparizione a Palermo a Natale con i familiari e poi ritorno ad Hamilton nelle Bermuda, le isole atlantiche di fronte alla Florida, dove resterà con moglie e figli nella base svedese di Artemis a preparare l’ennesima sua avventura in Coppa America.

Francesco Bruni, 43 anni, velista palermitano, tre volte olimpico con i colori del Lauria, sarà il timoniere di Artemis, uno dei cinque team che da fine maggio contenderanno il successo nella trentacinquesima edizione dalla Coppa, al «defender» americano Oracle.

Le regate di selezione per lo sfidante al trofeo attraverso le «Louis Vuitton America's Cup Qualifiers», inizieranno il 26 maggio e si concluderanno il 12 giugno. La finale a due invece si terrà dal 17 al 27 giugno sui veloci catamarani Ac48 dotati di ala rigida e foil. Multiscafi da circa 16 metri di lunghezza, che destano molta curiosità. Oracle aspetterà lo sfidante che verrà fuori dai duelli in mare fra: Artemis (Svezia), SoftBank Japan (Giappone), Groupama France (Francia), Land Rover (Inghilterra) ed Emirates New Zealand (Nuova Zelanda).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X