IN VIA SALEMI

Auto contro bici elettrica, un morto a Palermo: terza vittima in un giorno

PALERMO. Scontro mortale fra un'auto e una bici elettrica, questa sera nel quartiere Brancaccio, a Palermo. La dinamica dell'incidente è ancora tutta da chiarire. Di certo c'è che l'uomo a bordo della bicicletta è morto in via Salemi e che sul posto si sono precipitate diverse pattuglie della polizia e dei vigili urbani per accertare come siano andate le cose.

Quella di questa sera è la terza vittima della strada a Palermo. Altre due persone erano decedute nel corso della giornata per incidenti avvenuti nei giorni scorsi.

In mattinata è stata registrata la prima vittima rimasta sull'asfalto a Palermo nel 2017: Silvio Signorelli, 17 anni, ricoverato nella seconda rianimazione dell’ospedale Civico dopo uno scontro avvenuto  venerdì notte,  in via Villagrazia, vicino viale Regione Siciliana.

Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell’infortunistica della polizia municipale, intervenuti sul posto subito dopo l'incidente, il ragazzo, a bordo di uno scooter, si sarebbe scontrato con un’auto, guidata da un uomo, nei pressi del civico 22. Un urto  violentissimo: il giovane sarebbe stato sbalzato dalla sella del suo due ruote, finendo a terra rovinosamente. Il ragazzo è stato subito soccorso dagli uomini del 118, che lo hanno trasportato, in codice rosso, all’ospedale Civico. E oggi il terribile epilogo.

Dopo dieci giorni di agonia, invece, è morto Salvatore Lo Biondo, 50 anni. L’incidente che lo aveva visto coinvolto è avvenuto la notte del 29 dicembre, sulla circonvallazione che porta a Monreale: in sella al suo scooter, stava accompagnando a casa una sua amica quando ha perso il controllo del mezzo, per cause ancora da accertare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X