Palermo, servito in Cattedrale un pranzo per 250 poveri

PALERMO. Per il secondo anno consecutivo la Cattedrale di Palermo si è trasformata in un grande refettorio per il pranzo di Natale che si è svolto oggi.

L’iniziativa del parroco monsignor Filippo Sarullo ha permesso di ospitare 250 poveri del quartiere. Al pranzo presente anche l’Arcivescovo Corrado Lorefice.

“La Cattedrale è la casa di Dio – dichiara il parroco don Filippo Sarullo - dove si svolgono le celebrazioni, e rimane casa di Dio anche quando vi si incontrano i poveri, i prediletti del Signore”. Questo gesto di solidarietà non rimane isolato per la Caritas della Cattedrale perché servire i poveri e gli ultimi è un’opera concreta di misericordia corporale che coinvolge e vede impegnati quotidianamente i suoi volontari. Nel territorio della Cattedrale sono presenti tanti casi di povertà verso i quali si interviene anzitutto con l’attenzione alla persona e attraverso aiuti concreti: viveri, farmaci, pagamento di utenze, di affitti, di ticket sanitari e tanto altro. Il bilancio della Caritas, che non si rende noto perché “non sappia la tua sinistra quel che fa la destra” (Matteo 6,3), è motivo di orgoglio e soddisfazione per il parroco e per gli operatori pastorali.

Il parroco, per l'organizzazione, è stato coadiuvato dall'Associazione Culturale Polizia Municipale di Palermo, presieduta da Sergio Quartana, dall’associazione Le Ali della Protezione civile, presieduta da Aldo Melilli, dalla Caritas parrocchiale e da altri volontari. I volontari che serviranno ai tavoli indosseranno una maglietta con una frase del beato Padre Pino Puglisi:

“Signore, fa che condividiamo il cibo con i fratelli che non ne hanno”.

Al pranzo hanno preso parte le persone assistite dalla Cattedrale, dalla Caritas Diocesana, dalle Suore Bocconiste di Piazza San Marco, dalle suore vincenziane di Piazza Bellini, dal Centro salesiano Santa Chiara e dall’Ufficio diocesano Migrantes.

Il pranzo è stato reso più “dolce” dalla presenza di Nicola Fiasconaro che ha condiviso con i commensali un panettone dal peso di 15 chilogrammi.

Immagini di Marco Gullà

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X