A Palermo l'autobus verde, gli autisti: fiore all'occhiello Amat - Video

PALERMO. C'è ancora tempo fino a stasera per un giro sullo storico autobus verde anni 70 dell'Amat. La speciale navetta gratuita a servizio della Ztl è stata rimessa in moto a Palermo in occasione della Befana per effettuare il percorso Politeama – Stazione Centrale con andata e ritorno su via Roma.

A bordo, una “Befana” fa animazione per i bambini, distribuendo caramelle e materiale informativo del Comune e dell'Amat. Soddisfatti e divertiti i passeggeri, grandi e piccoli, che hanno partecipato all'iniziativa.

"Lo storico autobus è un Fiat 405 Menarini risalente al 1965, quando l'Amat divenne municipalizzata - spiega Marco Lo Jacono, autista Amat - E' il fiore all'occhiello dell'Amat e ha lavorato per una ventina di anni prima di essere messo da parte per favorire i nuovi mezzi. Da un paio di anni però è stato rimesso in moto per i periodi natalizi grazie alla bravura e alle competenze delle nostre maestranze che lavorano in officina. Vogliamo che sia un incentivo all'uso dei mezzi pubblici".

Il bus è stato anche utilizzato in passato come "comparsa", come ad esempio nella serie di Pif, "La mafia uccide d'estate". Il Menarini, inoltre, fu acquistato negli anni '60 insieme ad altri veicoli, per modernizzare il parco bus della città.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X