POLIZIA

Palermo, spara al concerto di Capodanno: denunciato barista

di
capodanno, Palermo, piazza, spari, Palermo, Cronaca
Un'immagine tratta dal video della Rai

PALERMO. Spari in via Ruggero Settimo durante il concerto di Capodanno a Palermo. Poche ore dopo l'apertura delle indagini, la polizia ha individuato l'autore, un barista di 24 anni. Voleva solo divertirsi, ha detto. E ha ammesso di aver acquistato la scacciacani, una pistola a salve la cui vendita è libera, il 30 gennaio, in vista dei festeggiamenti di fine anno.

Gli agenti della squadra mobile, partendo dal video trasmesso dal Tgr Sicilia, sono riusciti ad identificare il giovane barista e denunciarlo per procurato allarme e per esplosioni pericolose. Il giovane, comunque, avrebbe agito all'esterno dell'area presidiata dalle forze dell'ordine con i metal detector per garantire le misure di sicurezza anti terrorismo per le serate in piazza.

Nel video si vede il 24enne a pochi passi dal teatro Politeama, dove hanno cantato Luca Carboni e Morgan, che indossa una giacca rossa e porta la cravatta a farfalla.  Poi improvvisamente, tra l'indifferenza dei passanti, impugna una pistola e spara una raffica di colpi in aria.

Il barista spunta dal fumo dei petardi e con un’arma esplode una prima raffica di colpi con la mano destra, in aria. Poi avanza e ancora una volta riprende l’arma e spara un’altra raffica di colpi in aria, poi rimette la pistola alla cintura dei pantaloni. Infine dà fuoco ad un petardo e lo getta in strada alle sue spalle.

Nel video si vede il giovane che si allontana soddisfatto. Attorno a lui altri coetanei che assistono alla scena compiaciuti. In piazza, la notte del concerto, erano previste zone di filtraggio per arrivare alla zona del palco e controlli sul pubblico che affluiva al concerto.

Clicca qui per vedere il servizio del Tg Rai

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X