FALCONE-BORSELLINO

Documenti falsi ai controlli dell'aeroporto di Palermo, tre arresti

PALERMO. La Polizia di Stato ha arrestato tre stranieri che hanno presentato documenti falsi nello scalo Falcone-Borsellino di Palermo. Sono una donna greca e un uomo e una donna dello Sri Lanka. La greca si è presentata ai controlli con i figli di 13 e 9 anni; anche i documenti dei ragazzi erano falsi.

La madre è finita al carcere Pagliarelli, mentre i bimbi sono stati affidati dall'autorità giudiziaria a una poliziotta dell'ufficio di frontiera. Anche la donna dello Sri Lanka era con un bimbo al seguito: anche lui affidato a un poliziotto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X