"Piantagione di droga in casa", due arresti a Ballarò - Nomi e foto

di

PALERMO. Piantagione di droga in casa. La coltivazione all’interno di un appartamento al secondo piano in via Trappettazzo nel quartiere di Ballarò a Palermo. I carabinieri hanno arrestato due cognati: Pietro Licari, di 50 anni, e Giuseppe Schulz, di 59 anni, accusati di detenzione di spaccio di sostanze stupefacenti.

All'interno dell’immobile sono stati trovati ritrovati 158 panetti di hashish per un totale di  circa 11,5 chili, dieci lampade alogene, vasi in plastica, bottiglie di  fertilizzante, un aeratore, un condizionatore.

L’appartamento è di proprietà di Licari, che abita con la famiglia al primo piano della stessa palazzina. In un magazzino dello stabile i militari hanno trovato  dentro un sacco in stoffa altri 36 panetti di sostanza solida di colore marrone per un peso di circa 3,6 chili.

Tutta la merce è stata sequestrata ed inviata al laboratorio della Sezione Investigazioni Scientifiche del comando provinciale di Palermo per gli accertamenti qualitativi e quantitativi.

Licari e Schilz, invece, sono stati arrestati e portati nel carcere Pagliarelli, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook