LA MANIFESTAZIONE

No Smog Mobility si fa verde: palme e pioppi per l'Università di Palermo

PALERMO. Per la sesta edizione di No Smog Mobility la città di Palermo "cambia aria" e si fa più verde. La manifestazione, in programma giovedì 6 e venerdì 7 ottobre nel capoluogo siciliano, si aprirà infatti con la piantumazione di un piccolo bosco nella Cittadella universitaria di viale delle Scienze.

L’area interessata, situata di fronte al Polo Didattico (edificio 19), alla fine degli anni ’90 ospitava un giardino di palme di Phoenix canariensis. Ma nel tempo numerosi attacchi del punteruolo rosso hanno decimato le piante causando l'impoverimento dell'area.

Per questo motivo gli organizzatori di No Smog Mobility - il direttore di Italpress Gaspare Borsellino e il direttore di Sicilia Motori Dario Pennica - hanno deciso di dare un contributo concreto con la piantumazione di una ottantina di arbusti.

Nel dettaglio, il boschetto ospiterà 5 individui di Syagrus romanzoffiana, una palma di medie dimensioni, molto indicata nei programmi di restauro di paesaggi frammentati e utilizzata in ambito ornamentale-paesaggistico. Le piante, verranno posizionate nei punti segnalati in mappa nell’ottica di creare un effetto 'oasi'.

Successivamente saranno piantati 70 Populus alba alti 3.5 m, che costituiranno l’arredo arboreo dell’area destinata a parcheggio a fianco degli edifici ‘Gregotti’.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X