DAI LETTORI

Rifiuti, traffico e sanità: le segnalazioni dei lettori

Parlate con noi… sulla nostra pagina Facebook e sul profilo Twitter @diteloargs. Per segnalazioni e commenti inviate una mail a ditelo@gds.it, un sms al 335.8783600 (è attiva anche la chat su WhatsApp, in caso di foto indicate dove sono state scattate, il vostro nome e cognome)

RIFIUTI/1338

  • Sms firmato da via dell’Arsenale
    Cassonetti rovesciati, immondizia che si riversa in strada e sui marciapiedi in mezzo alle erbacce in via dell’Arsenale, all’altezza del civico 24. Al peggio non c’è veramente mai fine.

 

TRAFFICO/531

  • Enzo Amato
    Chi come me ha sostenuto Leoluca Orlando per decenni, non può che ritenersi profondamente deluso dalle sue politiche sulla mobilità urbana, gravemente penalizzanti per la popolazione meno abbiente, in tutta evidenza finalizzate a far cassa e ciò nella metropoli più povera del Paese. Come non ricordare, infatti, le parole del sindaco in campagna elettorale contro «la cultura di far cassa sui bisogni fondamentali o sui servizi dei cittadini», rileggendo le contestazioni giuridiche del Tar che individuano nel progetto Ztl l'imposizione di una tassa occulta a dispetto del dettato costituzionale e al relativo diritto alla mobilità?
  • Luigi
    Le cose vengono fuori col contagocce. Tra i provvedimenti collaterali alla Ztl c'era pure il rincaro del costo delle autogrù per lo spostamento delle auto in zona vietata. Il disegno dell'assessore Catania era fare cassa a tutti i costi massacrando gli automobilisti.
  • Luciano Ingraldo da Monreale
    Chiedo al sindaco di Monreale di verificare la possibilità di istituire delle navette dal parcheggio fino alla piazza del Duomo. Non l'ho notato solo io, ma anche i miei colleghi venuti da Roma che mi hanno fatto notare che è assurdo ( ma da noi è la normalità) non creare navette che dai parcheggi portino al centro come esistono in molte cittadine del Lazio. Ma da noi, figurarsi.

 

ASSISTENZA/117

  • Fabrizio Vella
    Leggevo sul Giornale di Sicilia un articolo su Biagio conte che va in pellegrinaggio a Roma dal Papa e vorrei suggerire di pubblicizzare una mia idea che potrebbe risolvere il suo problema del reperimento dei fondi necessari per l'acquisto dei capannoni. Perché non si istituisce un servizio telefonico come per Telethon, in cui ogni cittadino che vuole contribuire comodamente con un solo sms dal suo cellulare, può donare un euro per la causa. Io credo che così si raggiungerebbe la sensibilità di tutti e si risolverebbe subito il problema.

 

SANITA'/86

  • Filippo
    È con sconcerto che apprendo dalle piante organiche delle aziende siciliane approvate dall'assessorato il ridotto numero di posti di operatore socio sanitario. Da premettere che predetta figura è stata istituita nel febbraio 2001 e ad oggi non risulta, dopo 15 anni dalla sua istituzione, nessun oss inserito nel sistema sanitario siciliano. Tutte le regioni d'Italia hanno già inserita questa figura da tanti anni, tranne la sicilia che è indietro su tutto almeno di 20 anni. Mi chiamo Filippo e lavoro a Modena come oss da dieci anni. L'assessorato ha voluto a gran numero nelle dotazioni organiche la figura dell'ausiliario, figura che è quasi scomparsa su tutto il sistema sanitario nazionale riqualificato in oss. La mia domanda è questa: caro assessore non sarebbe il caso di inserire più oss che ausiliari visto che tale figura è ad esaurimento ed è molto limitata nelle funzioni assistenziali e dopo qualche anno necessita di riqualificazione con aggravio di costi per il sistema sanitario siciliano e quindi per i cittadini.

 

Segnalate alla pagina Facebook di Ditelo a Rgs, su Twitter @diteloargs o via mail a ditelo@gds.it. Per scrivere al sito: web@gds.it.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X