PALERMO

Controlli nei locali della movida, raffica di multe e sequestri

di

PALERMO. La polizia municipale dai controlli eseguiti in piazza Sant’Euno, nella zona della Magione, ha sequestrato gli strumenti musicali per la diffusione di musica fuori orario a tre attività di somministrazione di alimenti e bevande ed ha accertato l’occupazione abusiva di circa 120 metri quadrati di suolo pubblico.

Gli agenti del Caep – controllo attività economiche e produttive – nelle ore notturne del trascorso fine settimana, hanno compiuto sei sopralluoghi nei locali della movida palermitana, quattro dei quali sono stati eseguiti in piazza Sant’Euno, mentre gli altri due sono stati eseguiti, rispettivamente, in piazza Verdi ed in via Generale Magliocco; infine , un ulteriore intervento è stata eseguito stamani in piazzetta Monteleone, all’Olivella.

Dei quattro pub visitati in piazza Sant’Euno, in tre esercizi sono stati sequestrati gli strumenti musicali perché diffondevano musica oltre l’orario consentito dal regolamento comunale: in due di questi, è stata pure accertata l’occupazione abusiva di suolo pubblico con tavoli, sedie ed ombrelloni, di circa 40 metri quadrati l’uno e circa 50 metri quadrati l’altro, mentre nel terzo esercizio si è proceduto al sequestro degli strumenti musicali.  Infine, nel quarto pub, sono stati rilevati circa trentadue metri quadrati di suolo pubblico, occupati da arredi per l’accoglienza dei clienti.

In seguito delle violazioni accertate, partirà la comunicazione al Suap – lo sportello unico attività produttive - per l’emissione del provvedimento di chiusura di cinque giorni dell’attività.  E’ stata riscontrata regolare invece, un’attività di somministrazione di alimenti e bevande in via Generale Magliocco, mentre sono in corso ulteriori accertamenti per la conformità delle autorizzazioni di un esercizio in piazza Verdi.

Infine, stamani, in piazzetta Monteleone, strada dietro l’edificio delle Poste Centrali di via Roma, è stata sanzionata una attività di somministrazione di alimenti e bevande per occupazione abusiva di circa 25 metri quadrati di suolo pubblico con fioriere installate sulla sede stradale, davanti l’ingresso del locale; anche in questo caso è previsto il provvedimento di chiusura di cinque giorni da parte del Suap.  I controlli continueranno senza soste, secondo la programmazione predisposta dal Comandante Vincenzo Messina sugli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, mirati alla sicurezza alimentare dei consumatori ed al rispetto degli orari di diffusione della musica, previsti dal regolamento comunale, per assicurare il riposo notturno dei residenti e la quiete pubblica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X