Palermo, Economia
PALERMO

Cerisdi in liquidazione, la decisione dei soci

PALERMO. E' ufficialmente in liquidazione il Centro di alta formazione della Regione siciliana, conosciuto come Cerisdi, che ha sede nel castello Utveggio di Palermo.

A deciderlo è stata l'assemblea straordinaria dei soci composta dal rappresentante del Comune di Palermo, assessore Luciano Abbagnato, e dal Commissario straordinario dell’Ircac, avvocato Antonio Carullo, che ha deliberato lo scioglimento dell’Associazione e la conseguente liquidazione. L’Assemblea, inoltre, ha nominato il dott. Fabrizio Escheri, Presidente dell’Ordine dei Commercialisti di Palermo, liquidatore del Centro di formazione.

In merito all'avvio della procedura di liquidazione del Cerisdi, decisa oggi dall'Assemblea dei Soci, il sindaco Leoluca Orlando ha affermato che "la liquidazione rischia di essere l'epilogo temuto e preannunciato dell'attuale gestione del Cerisdi, espressione della Regione del tutto disattenta e assente. Una gestione priva di progettualità e chiusa ad ogni forma di apertura a istituzioni e realtà locali e internazionali.

Si compie una opera di mortificazione e dispersione di un potenziale di professionalità, che non vorremmo possa servire alla Regione per tornare in possesso del Castello Utveggio, ovviamente prevedibile oggetto di interessi speculativi. Si prospetta un film troppe volte visto in Sicilia: chiude una realtà di eccellenza e inizia abbandono e degrado di una importante struttura. Il Comune - conclude Orlando - continuerà a sollecitare la presenza a Castello Utveggio di una struttura di formazione di eccellenza a servizio di tutta la comunità, richiamando il ruolo della Regione anche quale proprietaria del Castello".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati