POLIZIA

Tentato furto in rosticceria, un arresto a Palermo

di

PALERMO. Tentato furto stanotte alla rosticceria la Romanella in via Leopardi a Palermo. La polizia ha arrestato Massimiliano Napoli, 41enne pregiudicato, palermitano dello Zen. L’uomo ha tentato d’introdursi dentro l’esercizio commerciale arrampicandosi sul ponteggio montato per lavori edili. Il malvivente ha cercato di scardinare le reti d’areazione delle cucine della rosticceria che si trovano al primo piano.

Gli agenti sono stati allertati da un cittadino che si è accorto di quello che stava accadendo. L’uomo quando ha notato l’arrivo della polizia ha tentato di nascondersi nel ponteggio. Gli agenti per accertarsi della presenza del ladro si sono a loro volta arrampicati e lo hanno trovato sdraiato nel ponteggio nel tentativo di nascondersi nell’oscurità della notte.

La grata risultava danneggiata mentre l’uomo aveva ancora accanto ad un martello e ad alcuni arnesi per lo scasso e aveva le mani e gli abiti sporchi di calcinacci. Questa mattina l’arresto è stato convalidato.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X