SERIE A

Iachini: "Critiche esagerate, ho dignità come uomo e professionista"

di

PALERMO. Questa volta l'addio è  davvero definitivo. Beppe Iachini parla a Premium Sport e certifica le sue dimissioni dalla guida dei rosanero: "Con Zamparini non c’era più condivisione del progetto. Ho una dignità come uomo e come professionista. Le critiche di questi giorni sono state davvero esagerate. Eppure Zamparini mi conosce da due anni e mezzo, strano non si sia fatto un’idea sul mio gioco.

Per questo ho lasciato – ha spiegato a Premium Sport – Mi faceva male, poi, discutere e litigare con una persona di 75 anni, per questo ho deciso di interrompere il dialogo. Spero solo che il Palermo non retroceda, e lo spero per i giocatori e per i tifosi”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X