CARABINIERI

Palermo, tenta il furto di una 500: arrestato un giovane

PALERMO. Tentano di rubare una Fiat 500 in via Piano di Gallo a Palermo, arrestato Ivan Calogero Matina, di 23 anni, e un complice, un 13enne segnalato alla procura del tribunale dei minorenni. L’accusa è di tentato furto.
I due sono stati sorpresi a bordo di una Fiat 500. Mattina era seduto sul sedile del conducente, aveva la testa china ed era intento ad inserire nel quadro di accensione, uno spadino, per cercare di avviare l’auto, mentre, il minorenne era seduto sul sedile anteriore lato passeggero. Ma proprio il 13enne, appena ha visto avvicinarsi i carabinieri, ha cercato di aprire lo sportello per scappare via, ma i due sono stati bloccati dai militari.
Si sono introdotti nell’autovettura forzando lo sportello destro lato passeggero per avere poi libero accesso all’abitacolo dell’auto. Dopo la perquisizione personale i carabinieri hanno trovato addosso a Matina uno spadino, due cacciavite italiani, una chiave a forchetta, un coltello da cucina con manico in plastica, un coltello a serramanico e due involucri in carta stagnola contenente una piccola quantità di hashish.
Dopo la convalida dell’arresto Matina è stato rimesso in libertà in attesa del processo. Mentre il 13enne è stato affidato alla madre e segnalato per i fatti in menzione alla procura della repubblica presso il tribunale per i minori.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X