CARABINIERI

Trovato con una pistola nascosta in auto: arrestato a Palermo

Nel corso dei controlli è stato scoperto anche che l'uomo aveva realizzato una coltivazione di marijuana all'interno di una serra rudimentale

PALERMO. I carabinieri hanno arrestato Giuseppe Messina, 49 anni, sorpreso in macchina con una pistola con il colpo in canna. I militari hanno fermato l'auto un Alfa Romeo 147 in via Orecchiuta a Palermo nel corso di un normale controllo. Un carabiniere si è accorto che Messina aveva nascosto qualcosa nel cruscotto. Era una pistola a salve marca Bruni, modello 85, calibro 8, modificata, con la canna in acciaio, priva di sicura, contenente 5 cartucce, una in canna.

Nel corso della perquisizione in casa sono state trovate cartuccia per fucile calibro 16 marca «Winchester», una cartuccia per fucile calibro 16 marca «Fiocchi», una cartuccia per fucile calibro 16 marca «Baschieri», 23 cartucce per fucile calibro 36 marca «Drago 4».

Nel corso dei controlli è stato scoperto che Messina aveva realizzato una coltivazione di marijuana all'interno di una serra rudimentale. L'arresto dell'uomo è stato convalidato e il giudice ha disposto gli arresti domiciliari. La pistola, modificata, perfettamente funzionante è stara inviata al Ris di Messina per accertare se l'arma sia stata utilizzata per compiere delitti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X