TRIBUNALE DELLO SPORT

Caso Dybala, Zamparini: denuncio il Tas a magistratura ordinaria

BOLOGNA. "Questa settimana denuncio il Tas alla magistratura ordinaria": lo annuncia il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ai microfoni della trasmissione 'Cuore Rossoblu' in onda sull'emittente Radio Bruno.

"Sono lestofanti che fanno porcherie abominevoli: estorcono denaro, milioni e milioni, e si spartiscono il bottino". Il dirigente rosanero si scaglia nuovamente contro il Tribunale Arbitrale dello Sport, con sede a Losanna, che lo ha condannato di recente a pagare 15 milioni all'agenzia del procuratore argentino Mascardi per l'operazione Paulo Dybala, l'asso della Juventus che fu acquistato dal Palermo nel 2012.

"Il sistema non cambia e il nuovo presidente della Fifa, il capo dei burocrati, Infantino ne fa parte da prima: se l'hanno eletto si vede solo che ha comprato più voti lui dello sceicco. Spero mi squalifichino per aver detto questo: per me sarebbe un onore. Nel giro di un paio di giorni sporgerò denuncia alla giustizia ordinaria, sperando che ci sia ancora una giustizia ordinaria".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X