POLIZIA

Ancora una rapina in una tabaccheria di via Maqueda, due arresti

PALERMO. Un'altra rapina in via Maqueda, questa volta sventata, e tanta paura da parte dei residenti, in una zona che si sta lentamente e inesorabilmente trasformando in un far west.

La polizia di Stato ha arrestato  Giovanni Natalizii, 28 anni, nato a Vigevano, residente a Mazara  del Vallo e Carmine Zambon, 32 anni, nato a Napoli e domiciliato  a Palermo per rapina aggravata ai danni di una tabaccheria in  via Maqueda a Palermo. Gli agenti della squadra mobile hanno  bloccato i due che stavano cercando di scappare a bordo di due  scooter, uno Honda Sh e un Aprilia Scarabeo, con le targhe  coperte da adesivo nero.

I poliziotti per fermare i due hanno  esploso un colpo in aria. Due rapinatori hanno buttato per terra  un fucile a canne mozze calibro 12. È stata recuperata anche la  refurtiva: 389 euro e 25 stecche di sigarette. I due sono in  carcere ai Pagliarelli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X