DAI LETTORI

Palermo, in via Cruillas i rifiuti ostacolano anche il passaggio degli autobus

RIFIUTI/1260

  • Maurizio da via Cruillas
    Ecco come è ridotta la via Cruillas. In tutto questo .l'autobus il 529 ha anche difficoltà a passare. In più la spazzatura si trova anche davanti al portone della cabina dell' Enel e c'è tanta paura.

TRAFFICO/462

  • Gianfranco Ficano da via Messina Marine
    Nella speranza che si possa prendere un provvedimento, probabilmente come già segnalato da altri concittadini, sarebbe opportuno che i signori vigili urbani e chi altro di competenza, prendessero le opportune misure per risolvere il problema quotidiano che centinaia di automobilisti vivono in via Messina Marine dal suo inizio quasi fino al bivio con Villabate, complici anche i negozi che per strada anche in modo invasivo effettuano i loro affari a scapito di chi dopo una giornata di lavoro piuttosto che rincasare rimane ostaggio del traffico per almeno 2 ore e mezza. La cosa più importante e delicata è la presenza dell'ospedale che potrebbe essere irraggiungibile trasformando il traffico in un involontario killer. Perché non vengono impegnati i vigili per rendere il traffico molto più scorrevole?

 

ILLUMINAZIONE/147

  • Ubaldo Priulla da via Testasecca
    Ancora una volta scrivo per segnalare che la via Ignazio Testasecca (zona Sperone) si ritrova sempre con i marciapiedi ridotti a un colabrodo, i due punti luce (che ora fanno capo all’Irsap, ex Asi) spenti ormai da moltissimi mesi con tutti i disagi che comporta una situazione del genere. Per quanto scritto e segnalato più volte, qualcuno direbbe mi vergogno di essere siciliano. Non è così, io sono orgogliosissimo di esserlo mi vergogno invece di tutte quelle istituzioni di circoscrizione, comunali, provinciali e regionali che a vario titolo pensano ai cittadini solo quando devono pagare le tasse. Dopo silenzio, indifferenza e menefreghismo.

 

CASE POPOLARI/26

  • Giovan Battista Gottuso da via Brigata Aosta
    Via Brigata Aosta è crollato il tetto in camera da letto! Sono venuti i vigili del fuoco hanno fatto una relazione ma tutto è rimasto per come era.

 

BENI CULTURALI/7

  • Umberto Luparelli con un sms
    Il Villino Ida - appena restaurato - è già vandalizzato nella fascia basamentale.

Segnalate alla pagina Facebook di Ditelo a Rgs, su Twitter @diteloargs o via mail a ditelo@gds.it. Per scrivere al sito: web@gds.it.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X