IN VIA ANSELMI

Palermo, sesso a pagamento nel centro massaggi: scatta il sequestro

di
centro massaggi, Palermo, prostituzione, Palermo, Cronaca

PALERMO. Un centro massaggi in via Anselmi, una traversa di corso Calatafimi, è stato sequestrato dagli agenti del commissariato Porta Nuova. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, in quel posto avvenivano degli incontri hot e delle prestazioni sessuali. L'attività era gestita da due cinesi, che sono stati denunciati.

Secondo quanto ricostruito dai poliziotti, questi ultimi erano già rimasti coinvolti nelle indagini su un altro centro, quello di via D'Amelio, dove era scattata la denuncia per sfruttamento della prostituzione. Inoltre non era stato rinnovato il permesso di soggiorno. La coppia abitava insieme alle figlie e ad una connazionale.

Dalle indagini è emerso che i clienti, alcuni dei quali hanno confermato tutto, arrivavano non solo dalla città ma da tutta la provincia. Costo della prestazione, fino a cento euro. E c'era anche una sorta di omaggio: ogni dieci prestazioni sessuali, una era gratis.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati