Calcio, palermo calcio, SERIE A, Palermo, Sport
CALCIO

Palermo, Iachini pensa al modulo: si torna alla difesa a 3

di
A centrocampo dovrebbe rivedersi Maresca nelle vesti di regista

PALERMO. Il Palermo cambia ancora. Beppe Iachini sta già modellando la formazione che domenica scenderà in campo allo stadio Olimpico contro la Roma. Si tornerà alla difesa a tre, punto principale del cambiamento “Iachiniano”. Vitiello, Andelkovic e Gonzalez favoriti per una maglia da titolare, anche se Cionek scalpita per un ruolo da protagonista. Iachini vuole inoltre puntare sui senatori, su giocatori di affidabilità garantita e non sulla linea verde. Ecco quindi che a centrocampo dovrebbe rivedersi Maresca nelle vesti di regista.

Da epurato a titolare, il calcio a volte è davvero imprevedibile. Assieme a lui potrebbero esserci Hiljemark e Chochev, con Lazaar e Morganella sugli esterni. In avanti Vazquez e Gilardino. Dujrdjevic, Trajkovski e Quaison dovrebbero partire quindi dalla panchina. Nessuna chance ancora per Balogh, l’attaccante arrivato a gennaio farà ancora panchina. Roma che dovrebbe rinunciare ancora una volta a De Rossi, uscito malconcio dal match di ieri contro il Real Madrid, perso per 0-2. In avanti Spalletti si affiderà a Perotti, El Shaarawy e Dzeko, con Salah a svariare e a dare supporto alla manovra offensiva.

Sarà, intanto, Piero Giacomelli della sezione di Trieste l’arbitro di Roma-Palermo, match valido per la settima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A. Il fischietto giuliano sarà coadiuvato dagli assistenti Alberto Tegoni di Milano e Giacomo Paganessi di Bergamo. Quarto ufficiale Espedito Marco Musolino di Taranto, arbitri addizionali Gianpaolo Calvarese di Teramo e Daniele Chiffi di Padova.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati