PALERMO

Il prete non gli da i soldi e lui prova a incendiare la chiesa

PALERMO. Un uomo di 44 anni, Roberto Cilona, ha tentato di incendiare con alcol e accendino il portone di una chiesa del centro storico di Palermo. Dopo aver più volte chiesto e ottenuto sostegno economico dal parroco, oggi, all'ennesima richiesta, il sacerdote ha chiamato la polizia e questo ha mandato Cilona su tutte le furie.

Il prete ha parlato di persistenti richieste non più sostenibili perché reiterate. Fuggito, è stato bloccato in via Imera. L'uomo si è scagliato contro i poliziotti tentando di colpirli con calci e pugni. Portato in ospedale, i medici hanno giudicato normali le sue condizioni psichiche.

Ma per il protrarsi della violenta condotta, gli agenti l'hanno fermato, fermo che è stato convalidato dal gip che ne ha disposto la carcerazione. Deve rispondere resistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X