Palermo, il nuovo assessore Rizzo: entro in punta di piedi

PALERMO.  "Non so se sarò all'altezza ma ce la metterò tutta". Queste le prime parole ai giornalisti da parte del neo assessore all'Innovazione, Energia, Fondi Europei e Comunicazione del Comune di Palermo, Gianfranco Rizzo. "Sicuramente c'è un terreno favorevole per poter lavorare. Il tempo non è' tanto ma sono convinto che si potrà fare molto, soprattutto attraverso i fondi europei".

"Entro in punta di piedi in questo consesso - ha aggiunto -, accetto questo incarico, il clima che ho visto in giunta lascia ben sperare. Lavoriamo sulle spalle di chi ci ha preceduto, un anno e mezzo non è tanto ma si può fare molto. Rifuggo dalla politica degli annunci. Non faccio promesse, tranne una sola; la mia promessa è lavorare".

Rizzo è un docente universitario: indicato nel 2007 come assessore all’Innovazione dall’allora candidato sindaco Leoluca Orlando, è pugliese e laureato in ingegneria elettronica. Dal 1994 è ordinario all’Università di Palermo in materia di risorse energetiche ed è inoltre Energy manager dell’ateneo. Vanta una lunga carriera internazionale e numerose consulenze per enti pubblici. È stato coordinatore del settore civile del Piano energetico ambientale regionale della Regione.

immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

PERSONE:

Correlati