Palazzo delle Aquile, sancito il gemellaggio fra Palermo e Genova - Video

PALERMO. Un gemellaggio fra Palermo e Genova sancito questa mattina a Palazzo delle Aquile. Una cerimonia che richiama e avvicina le "antiche capitali del Mare Nostrum, porti e da sempre crocevia di viaggiatori e migranti. Oggi, importanti città metropolitane, entrambe con un cuore storico e monumentale complesso e di grandissimo valore".

L'iniziativa è stata promossa dalla prima Circoscrizione del Comune di Palermo e dall’associazione culturale “La Palermo dei Misteri” che nei mesi scorsi hanno proposto al Municipio I centro est del Comune di Genova un gemellaggio simbolico.

Presenti questa mattina, fra gli altri, il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando e in rappresentanza del Municipio I del Comune di Genova, il presidente Simone Leoncini (nelle interviste)

Anche per queste ragioni, lo scorso 19 gennaio, Orlando, dopo una serie di presentazioni all’estero, ha scelto di illustrare proprio a Genova, la “Carta di Palermo” sui diritti dei migranti e sulla libertà di circolazione delle persone. A margine dell'atto di gemellaggio, presentato il libro “Un’idea di mare”, patrocinato dai Comuni di Genova e Palermo, a cura di Mirco Oriati e Rossana Rizzuto. Il volume tratta di scorci di storia mediterranea e dei liguri in Sicilia.

immagini di Marcella Chirchio

© Riproduzione riservata

PERSONE:

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X