appuntamenti, concerto tributo, Palermo, Città da vivere
CITTA' DA VIVERE

Spandau Ballet, a Palermo un concerto tributo

di

PALERMO
A teatro
Da oggi e fino al 7 febbraio arriva sul palco del teatro Biondo lo spettacolo “Servo per due”. Sul palco l’attore Pierfrancesco Favino e Paolo Sassanelli. Biglietti da 32 a 11 euro. Ingresso libero.
-
Fino al 7 febbraio al teatro Biondo torna Lampedusa Way di Lina Prosa. Trattato il tema dell’immigrazione. Oggi e domenica appuntamento alle 21. Venerdì e sabato replica alle 17,30. Biglietti 16- 8 euro.

Da leggere
Oggi alle 18 alla Feltrinelli di via Cavour ci sarà la presentazione del libro di Matteo di Gesù “L’invenzione della Sicilia”. Intervengono Clotilde Bertoni e Tommaso Baris. Ingresso libero.

Appuntamenti
Oggi alle 16.30 sarà presentato l’iniziativa “English@gam the painting is on the table”. Organizza la Galleria d’Arte Moderna di piazza Sant’Anna in collaborazione con la docente Maria Concetta Spinosa.

Da sentire
Cantautori anzitutto, ma anche una mega festa di Carnevale incentrata sugli anni novanta e sui vinili – ultimi per quell’epoca – suonati allora. Cresce notevolmente di qualità la programmazione del Morrison in piazzetta delle Vergini. Oggi padrone del palco – uno dei pochi attrezzati della città – sarà Luca Burgio, che presenterà il suo album “Vizi, peccati e deblezze”, eseguito per intero dalla Maison Pigalle, con la partecipazione di Ettore Baiamonte (chitarra) e Samuele Davì (tromba).
-
Miti per i ragazzi degli anni Ottanta. Miti ancora per i giovani di oggi. E il mito degli Spandau Ballet caratterizzerà l’esordio degli “Old but gold”, la prima e unica tribute band dedicata al gruppo musicale capitanato da Tony Hadley. L’appuntamento è per oggi alle 22 allo Shamrock Cafè di viale Campania 44 a Palermo.

Da vedere
Oggi alle 18 alla Feltrinelli di via Cavour si inaugura la mosta “Tra Scilla e Cariddi”. Le illustrazioni in esposizione sono di Vincenzo Piazza. Visitabile fino al 29 gennaio. Orari: dal lunedì al sabato 9.00 alle 21.00, domenica dalle 10.00 alle 21.00. Ingresso libero.
-
Alla chiesa di San Domenico è possibile visitare la mostra “I domenicani a Palermo”di Filippo Lo Iacono e Sisto Russo. La mostra è ad ingresso gratuito fino al 27 marzo. Orari dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e sabato e domenica dalle 09.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00.
-
Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.
-
Nella sala delle Armi di Palazzo Steri è in corso la corsa multimediale “Unescosites”. Sarà possibile ammirare i monumenti protetti dall’Unesco con gli “Artglass”. Orari: dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 19.30. Biglietto 7-3 euro.
-
Alla Cappella dell’Incoronazione c’è tempo fino al 20 febbraio per visitare la personale di Domenico Bianchi. L’accesso è consentito dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.
-
Fino al 14 febbraio è possibile visitare la mostra allestita a palazzo Branciforte di via Bara dell’Olivella, “Treccani 1925-2015, la cultura degli italiani”. Porte aperte dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 14.30.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati