MERCOLEDI' IL CORTEO

"Più ore di lavoro": ex lavoratori Gesip
pronti a tornare in piazza a Palermo

Gesip, protesta, reset, Palermo, Cronaca

PALERMO. Tornano in piazza gli ex lavoratori della Gesip, oggi transitati nella Reset. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil hanno indetto un corteo per mercoledì per rivendicare l'aumento delle ore concordato col sindaco e l'adeguamento dei livelli contrattuali tra i più bassi di tutte le società partecipate del Comune.

In più i lavoratori stanno subendo trattenute in busta paga e penalizzazioni a fronte di stipendi ritenuti bassissimi. I lavoratori si ritroveranno in piazzetta della Pace alle 8,30 e si dirigeranno a piazza Pretoria percorrendo via Libertà. In un volantino diffuso da sindacati e lavoratori si legge la richiesta di passare "subito a 36 ore . Esigiamo che vengano rispettati gli accordi di dicembre 2014".

Tra i problemi c'è anche quello delle rate che da febbraio torneranno a pesare sulle buste paga dei lavoratori. La crisi Gesip aveva infatti portato alla sospensione delle finanziarie dei lavoratori e di chi aveva fatto ricorso alla cessione del quinto. Adesso però, essendo stati assunti, dovranno tornare a pagare anche se lo stipendio non è stato adeguato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati