ZONA CALATAFIMI

Gallo morto in via Paruta, indagano i carabinieri

di

PALERMO. Un gallo morto è stato trovato, appeso alla fermata dell'autobus,  in via Paruta, nella zona di corso Calatafimi, a Palermo, tra la scuola Rutelli e la chiesa di San Basilio Magno.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno iniziato una serie di verifiche per cercare di capire se quel gallo appeso fosse solo una azione goliardica o il rito macabro di una setta satanica o dei riti voodoo.

Al momento i militari hanno sentito alcuni residenti per cercare di capire chi possa avere commesso questo gesto. Il messaggio non è ancora chiaro.

Padre Giuseppe Di Giovanni, parroco della Chiesta di San Basilio Magno, ha commentato il fatto: “L’animale è stato trovato di fronte la scuola, che in realtà appartiene alla diocesi di Monreale. Via Paruta è divisa in due una parti, quella della parrocchia di San Basilio Magno appartiene alla diocesi di Palermo, l’altra parte appartiene alla diocesi di Monreale e fa riferimento alla parrocchia della Rocca. Io non credo che sia un segno o un messaggio per la nostra parrocchia".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X