Adragna, a Palermo c'è il campione mondiale di fisarmonica

PALERMO
Carnevale
Colori, arte, creatività e tradizione. Il Carnevale di Sciacca, evento tra i più popolari della Sicilia, sbarca in esclusiva al centro commerciale Conca D’Oro di via Lanza di Scalea.

Appuntamenti
Il Consiglio comunale dei ragazzi di Palermo, nell’ambito delle iniziative per mantenere viva la memoria della Shoah, visiterà il quartiere ebraico, oggi alle ore 15. La visita, aperta anche ai ragazzi che non fanno parte del Consiglio, sarà guidata dal giornalista Mario Pintagro e dall’attore Salvo Piparo.
-
Abbigliamento pesante, gambe strette per rimanere in equilibrio e pattini con le lame ben salde ai piedi. Non serve nient’altro per divertirsi a “Palermo on ice”, la pista su ghiaccio che riapre i battenti per il quarto anno consecutivo all’interno del pattinodromo comunale del Giardino Inglese (ingresso diretto da via Duca della Verdura, oppure da via Liberta, o da via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa).

Da sentire
Oggi alle 21 torna al Teatro Finocchiaro la fisarmonica siciliana più conosciuta al mondo. Sul palco Pietro Adragna, campione mondiale per ben due volte di fisarmonica Coupe Mondiale World Accordion Championships.
-
Erano gli anni di Bettino Craxi, di “Quelli della notte” di Renzo Arbore e dell’edonismo reaganiano. Anni in cui l’apparire contava più dell’essere e la parola “crisi” non faceva parte del vocabolario economico. Anni in cui la musica si faceva elettronica e si affermavano band come gli Europe e gli U2. E tutto il sound di allora, rock in particolare, sarà celebrato oggi allo Chapeau, locale di via Piccola Teatro Santa Cecilia a Palermo.
-
L’apericena più golosa della città per cominciare, un viaggio live nel rock anni Sessanta e Settanta a fare da sottofondo, per un sabato sera davvero d’altri tempi. Questa la proposta per oggi del Dorian in piazza Don Bosco 11 a Palermo. Alle 20 sarà servito una succulenta apericena. Seguirà il concerto dei Jack and the starlighters, ovvero una vera e propria istituzione della musica in città.

A teatro
Oggi e fino a domani al teatro Al Massimo lo spettacolo “Vacanze Romane” con Serena Autieri e Paolo Conticini. Biglietti da 36 euro circa a 41 euro circa.
-
Da oggi e fino al 7 febbraio arriva sul palco del teatro Biondo lo spettacolo “Servo per due”. Sul palco l’attore Pierfrancesco Favino e Paolo Sassanelli. Biglietti da 32 a 11 euro. Ingresso libero.
-
Oggi e fino al 31 gennaio al teatro dell’Accademia del Musical di via Dante arriva lo spettacolo “Le mille bolle blu” di Salvatore Rizzo con Filippo Luna. Biglietti 15 euro.
-
Uno spettacolo speciale sarà quello messo in scena al Piccolo Teatro Patafisico di via Gaetano La Loggia 5 a Palermo oggi alle ore 21. Speciale perché gli attori in scena fanno parte della "Compagnia Instabile", formata da pazienti che fanno parte dei Centri diurni dell’area riabilitativa di psichiatria dell’ASP 6 di Palermo e dagli operatori.

Da vedere
Alla Galleria XXS in via XX Settembre 13 è possibile visitare la prima bipersonale legata al progetto “Camera doppia#1”, ideata da Virginia Glorioso con protagonisti Miriam Iervolino e Giuseppe Vassallo. Dal martedì al sabato, dalle 17 alle 20. C’è tempo fino a domani.
-
Alla Galleria di Villa Niscemi di piazza dei Quartieri 2,si può visitare la mostra “Tendenzialmente rosso” che propone la sensualità audace vista e impressa da Sergio Chiovaro. La mostra resterà aperta fino a giovedì, dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 19,30. Ingresso libero.
-
E’ stata prorogata fino alla fine di marzo la mostra fotografica di Giovanni Pepi ospitata all’ Orto Botanico di via Lincoln. In esposizione trenta scatti che raccontano il verde storico della città.
-
Al palazzo Branciforte di via Bara all’Olivella 2 è possibile visitare la mostra “Treccani 1925 – 2015, la cultura degli Italiani”, visitabile fino al 14 febbraio.
-
Al museo civico al castello dei Ventimiglia a Castelbuono è possibile visitare la mostra “Qualcosa di mio”di Letizia Battaglia, a cura di Alberto Stabile e Laura Barreca. Visitabile fino al 6 marzo. Orari martedì- domenica 9,30 – 13 e 15,30 – 19,30. Biglietti da 4 a 2 euro.
-
Alla chiesa di San Domenico è possibile visitare la mostra “I domenicani a Palermo”di Filippo Lo Iacono e Sisto Russo. La mostra è ad ingresso gratuito fino al 27 marzo. Orari dal martedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30 e sabato e domenica dalle 09.30 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00.
-
Villa Zito (via Libertà 52) riapre le porte e si trasforma in una grande pinacoteca di circa mille metri quadrati di sale espositive, disposte su tre piani. Orari: martedì e giovedì, sabato e domenica 16/20, mercoledì e venerdì, 10/14. Biglietti: 5/3 euro.
-
Nella sala delle Armi di Palazzo Steri è in corso la corsa multimediale “Unescosites” . Sarà possibile ammirare i monumenti protetti dall’Unesco con gli “Artglass”. Orari: dal martedì alla domenica dalle 9,30 alle 19,30. Biglietto 7 – 3 euro.
-
Alla Cappella dell’Incoronazione c’è tempo fino al 20 febbraio per visitare la personale di Domenico Bianchi. L’accesso è consentito dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.
-
Fino al 14 febbraio è possibile visitare la mostra allestita a palazzo Branciforte di via Bara dell’Olivella, “Treccani 1925- 2015, la cultura degli italiani”. Porte aperte dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 14.30.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X