RAP

Palermo, in arrivo 2000 nuovi cestini gettacarte

Già a settembre scorso, l'azienda aveva assicurato l'installazione di circa 6.700 cestini in tutto il capoluogo entro l’anno

PALERMO. La speranza è quella di vedere meno cartacce per strada. Un’aspettativa - si spera non un’illusione - che potrebbe essere alimentata dall’arrivo, a partire dalla prossima settimana, di 2.000 nuovi cestini gettacarte, suddivisi in tranche da 500 a settimana.
Ad annunciarlo, il presidente della Rap, Sergio Marino, durante la trasmissione radiofonica Ditelo a Rgs. Già a settembre scorso, l'azienda aveva assicurato l'installazione di circa 6.700 cestini in tutto il capoluogo entro l’anno.

E infatti, i due bandi consultabili sul sito dell'azienda (www.rapspa.it) parlano chiaro: un primo lotto prevede l’installazione di 4.000 cestini metallici a palo dal costo di oltre 607 mila euro, e un secondo lotto - di cui fanno parte i cestini che si vedranno per le strade nelle prossime settimane - prevede l'installazione di 2.000 cestini con struttura metallica autoportante, dal costo di 785 mila euro. A questi, poi, se ne aggiungeranno anche altri 400 in struttura lapidea in muratura che verranno collocati prossimamente.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X