Anagrafe di via Paladini, sgomberati gli uffici occupati - Video

PALERMO. Sono stati sgomberarti questa mattina gli uffici comunali del servizio anagrafe, occupati da giorni da un gruppo di senza casa, in via Paladini, nel quartiere Cep, a Palermo. Proprio ieri il consiglio comunale ha respinto con 27 voti contrari, 19 a favore e una scheda bianca, la mozione di sfiducia contro l'assessore comunale alla Mobilità Giusto Catania, che era stata presentata dal deputato regionale di Fi e consigliere comunale a Palermo Giuseppe Milazzo per denunciare il mancato sgombero dei locali comunali.

La mozione è stata votata a scrutinio segreto. Forza Italia e PD hanno dichiarato di votare a favore. "Nei prossimi giorni partiranno i lavori di ristrutturazione degli uffici della postazione decentrata del Cep - dice Catania - perché vogliamo utilizzarli. Per procedere allo sgombero sono state seguite le normali procedure: a dicembre è stata emanata un'ordinanza, che il 4 gennaio è stata notificata agli occupanti e previsto lo sgombero.

L'unica alternativa sarebbe stata la procedura di urgenza per ripristinare l'ordine pubblico, ma abbiamo seguito quella ordinaria perché all'interno degli uffici c'erano delle persone seppur in modo illegale e questa amministrazione ha rispetto per gli esseri umani".

Riferendosi al voto d'aula di ieri, Catania aggiunge: "Che la destra consideri normale mandare l' esercito contro le persone non sconvolge, che lo sostenga il Pd invece preoccupa. E' imbarazzante le degenerazione politica del Pd che segue la destra. Dal voto dell'aula la giunta ne esce comunque rafforzata malgrado l'imbarazzante asse Pd-Forza Italia".

immagini si Marco Gullà

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X