POLIZIA

Chiusa comunità alloggio per anziani a Termini Imerese

PALERMO. La polizia ha chiuso, a Termini Imerese, una comunità alloggio per anziani perché nel corso di controlli è risultata priva delle autorizzazioni amministrative. Gli ospiti presenti sono stati, affidati alle rispettive famiglie.

Nel corso dell'indagine, coordinata dalla Procura non sono emersi maltrattamenti, né condizioni di scarsa cura per gli anziani. Sono stati invece riscontrati ambienti privi di comfort, con scarsa igiene e con alcuni locali sprovvisti di sistemi di riscaldamento. All'interno della struttura non erano rispettate le norme in materia di abbattimento delle barriere architettoniche, l'inadeguatezza dello smaltimento dei rifiuti e la cattiva conservazione degli alimenti in frigo e dei farmaci.

I poliziotti hanno verificato, attraverso il comune di Termini Imerese, che l'autorizzazione necessaria non è stata mai rilasciata per la carenza di documentazione prodotta. Al titolare è stata elevata una sanzione di 1032 euro. La struttura ricettiva è stata chiusa, con provvedimento del Sindaco di Termini Imerese, Salvatore Burrafato su proposta del Commissariato. Proseguono accertamenti sulle posizioni lavorative dei dipendenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X