PIAZZA MAGIONE

Palermo, notte di paura per chef giapponese: aggredito e rapinato

aggressione, chef, rapina, Leoluca Orlando, Palermo, Cronaca
Piazza Magione a Palermo

PALERMO. Il cuoco giapponese del ristorante Bocum, in via dei Cassari a Palermo, è stato aggredito e rapinato mentre tornava a casa. Una nottata da dimenticare per Kazuki Obinata, accerchiato in piazza Magione da alcune persone a volto coperto.

Gli hanno dato pugni per portargli via due smartphone e dei contanti. «Stava andando a casa - dice il titolare Franco Virga, cocktail bar e del ristorante Gagini - ed è tornato sotto choc al locale, dove è stato soccorso dai suoi colleghi e riportato a casa. Percepiamo in zona, e più genericamente in città, meno sicurezza di un tempo: mi sembra di essere tornati al periodo della guerra. In questi ultimi giorni il locale è stato preso di mira. Diversi i furti subiti con gravi danni e una sensazione di impotenza».

"Capisco l'amarezza di chi subisce attacchi e violenze - ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando -. Proprio per prevenire quegli attacchi e quelle violenze le forze dell'ordine operano per contrastare qualsiasi forma di illegalità, di cui gli operatori commerciali sono le prime vittime".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati