POLIZIA

Baby gang scatenate a Palermo, ragazzini-rapinatori in centro

PALERMO. La polizia di Stato ha arrestato tre minorenni per rapina. Il 4 dicembre due ragazzini avevano avvicinato due coetanei nei pressi della stazione centrale di Palermo con la scusa di chiedere una sigaretta, li hanno picchiati con violenza rubando loro cellulari e portafogli.

Grazie a testimoni e alle immagini dei sistemi di videosorveglianza gli agenti della squadra mobile, diretta da Rodolfo Ruperti, sono risaliti agli aggressori che sono stati fermati e condotti in comunità. Sempre i poliziotti ieri sera hanno bloccato un altro minore che aveva rapinato e gettato per terra una donna in via Roma portandole via la borsa. La vittima è stata trasportata al pronto soccorso per essere medicata. Il giovane è stato accompagnato nel centro di prima accoglienza Malaspina.

Non è la prima volta che alla Stazione è entrata in azione una babygang, un fenomeno che, assieme al bullismo sta vedendo una crescita esponenziale tra i giovanissimi, comprese le ragazze. La polizia è da sempre attenta nel contrastare questo reato che, alla Stazione, cuore della città e molto frequentata dai ragazzi, trova terreno fertile. Infatti, al successo di ieri, bisogna aggiungere quello di qualche mese addietro quando ad essere sgominata è stata una babygang composta da un ragazzo e due ragazze, tutti minorenni.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X