COMUNE

Canile di Palermo, interrogazione Pd su stop attività

PALERMO. Il vicecapogruppo del Pd in consiglio comunale a Palermo Sandro Leonardi ha presentato un'interrogazione sullo stop delle attività del canile municipale di Palermo. Due giorni fa è scaduta la convenzione con l'associazione Ada che finora ha gestito le due strutture di via Tiro a Segno e via dei Picciotto, dove si trovano 390 cani.

"E' chiaro è stato interrotto un pubblico servizio - dicono il segretario provinciale del Pd Carmelo Miceli e Leonardi - chiediamo che vengano verificate le responsabilità. Di fronte alla scadenza naturale di una convenzione è assurdo che nessuno si sia posto il problema di mettere in campo le azioni necessarie a evitare lo stop delle attività, lasciando 390 cani digiuni, sporchi e senza cure veterinarie. In sostanza abbandonati a se stessi e chiusi un lager. I veri amici degli animali sono stati i volontari dell'associazione che hanno avuto il coraggio di tamponare un'emergenza, che qualcuno aveva l'obbligo di evitare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X