buche, istruzione, marciapiedi, rifiuti, TRAFFICO, Palermo, Voci dalla città
Il marciapiede di via Kolbe sollevato dagli alberi
DAI LETTORI

Marciapiedi dissestati a Palermo, anche in centro: i pedoni costretti a salti e gimkane

  • RIFIUTI/1210
    Sms firmato da via XX Settembre
    In via XX Settembre le campane diventano discariche, un punto in cui viene abbandonato di tutto.

 

  • Sms firmato da piazzale Giotto
    Dopo avere letto sul sito del Comune di Palermo che portando 200 Kg annuali di raccolta differenziata presso le isole ecologiche, avrei ottenuto una riduzione della tassa sui rifiuti del 30%, mia moglie si è recata presso piazzale Giotto per portarne un certo quantitativo, ma le hanno detto che non erano a conoscenza di questa disposizione. Inoltre, non avevano i mezzi idonei per il calcolo del peso. In poche parole, non sapevano nulla. Intanto, riduzioni, agevolazioni ed esenzioni sono previste dal regolamento per l’applicazione della tassa sui rifiuti Tari.
    Di rifiuti scriviamo a pagina 19 del Giornale di Sicilia in edicola.

 

TRAFFICO/440

  • Maurizio Magnasco da viale Regione siciliana
    In viale Regione siciliana, alla fermata del tram Parcheggio Emiri, non esiste alcun semaforo e non ci sono nemmeno le strisce pedonali. Mia figlia é costretta ad attraversare col pericolo di essere travolta da qualche auto o altro mezzo.

 

  • Stefano Basile da via Messina Marine
    Mi domando come si stanno organizzando i vigili urbani per far fronte al traffico che ogni sera sequestra tantissimi automobilisti - per almeno due ore e mezzo - in via Messina Marine. Sarebbe ora di provvedere e far in modo che ognuno di noi possa arrivare a casa in orario decente. Ad oggi, tre giorni d'inferno e abbandono. Vergogna.

 

BUCHE E MARCIAPIEDI/300

  • Laura Corona da piazzetta Bagnasco
    Quello che vedete in foto è il marciapiede dissestato di piazzetta Bagnasco, in pieno centro, a due passi da piazza Politeama. Una vergogna sia in questo stato. Ed è ancora peggio pensare che è stata ridotta così negli ultimi tempi: era così carina, ora in pieno abbandono.

 

  • Dario Pettinato da via Maggiore Toselli
    Scrivo in qualità di cittadino palermitano residente in via Maggiore Toselli per segnalare che, ormai da alcuni anni, i marciapiedi di questa strada, all'altezza del civico 24/26, sono dissestati, costringendo i passanti a fare un vero e proprio Camel Trophy. Vi sono, in particolare, due voragini da tempo segnalate in modo precario con transenne instabili che, a loro volta, comportano pericolo.

 

  • Giuseppe Guaresi da via Kolbe
    In via Kolbe il marciapiede sollevato dalle radici è diventato un pericolosissimo gioco per i ragazzini che, con le loro bici, tentano di fare il salto, rischiando di farsi veramente male. Bisogna che chi di competenza sistemi al più presto il marciapiede.

 

ISTRUZIONE/43

  • Sms firmato da via Tommaso Natale
    Sono il papà di un alunno che frequenta la scuola in via Limone, nella zona di Tommaso Natale. I bambini entrano a scuola con i termosifoni rotti da più di un anno e la preside dice che non può fare nulla.
    Un articolo a pagina 23 del Giornale di Sicilia in edicola.

Segnalate alla pagina Facebook di Ditelo a Rgs, su Twitter @diteloargs o via mail a ditelo@gds.it. Per scrivere al sito: web@gds.it.

Scopri di più nell’edizione digitale

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati