VIA NAPOLI

Bengalese reagisce a furto della bici e viene picchiato, palermitano in manette

PALERMO.  Un bengalese ha cercato di reagire al furto della propria bici che aveva posteggiato fuori da un negozio in via Napoli a Palermo ma è stato aggredito dal ladro Pietro Ventimiglia, 28 anni, palermitano, e picchiato in modo violento. Un'aggressione continuata anche all'interno del negozio, dove il bengalese aveva cercato rifugio.

Ventimiglia oltre a picchiare la vittima ha danneggiato l'esercizio commerciale. Alcuni testimoni hanno indicato l'aggressore ai poliziotti di quartiere che lo hanno raggiunto e arrestato. Il bengalese è stato trasportato in ospedale. La prognosi è di 5 giorni. Mentre Pietro Ventimiglia è finito in carcere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook