beni confiscati, online, Palermo, Palermo, Economia
PALERMO

Gestione beni confiscati, la graduatoria di ammessi ed esclusi

PALERMO. E' online sul sito del Comune di Palermo e lo sarà per 15 giorni, l'elenco dei soggetti privati ammessi/esclusi per l'inserimento nella graduatoria di coloro che potranno aver assegnati i beni confiscati da usare per fini sociali.

Sono giunte complessivamente 214 richieste, di cui 53 sono state respinte per motivi formali. L'elenco sarà online per 15 giorni, durante i quali gli interessati potranno formulare presso il Settore Valorizzazione Risorse Patrimoniali, eventuali osservazioni/chiarimenti o chiedere l’accesso agli atti.

QUI L'ELENCO COMPLETO

Nei prossimi giorni, gli enti ammessi riceveranno una comunicazione dall'Amministrazione comunale che conterrà le credenziali di accesso al portale tramite cui potranno essere visionate caratteristiche e ubicazione di massima degli immobili. Nella stessa comunicazione sarà riportato il termine per la presentazione dei progetti.

Ciascun ente potrà presentare un massimo di due progetti per due distinti immobili.  Sulla base dei progetti sarà quindi formulata la graduatoria finale che rimarrà valida due anni e permetterà di assegnare i beni immobili già oggi nella disponibilità del Comune (circa 50 fra appartamenti uso ufficio, magazzini e ville) o anche quelli che dovessero entrare nel patrimonio comunale in futuro.

"Procede con la massima trasparenza e velocità - dichiarano il sindaco e l'Assessore Luciano Abbonato - una procedura di selezione degli Enti ed assegnazione dei beni che grazie all'utilizzo di un sistema interamente informatico permette la massima trasparenza ed efficienza."

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati