LA SENTENZA

Escluso da concorso in Marina a Casteldaccia, riammesso dal Tar

marina militare, sentenza, tar, Palermo, Cronaca

CASTELDACCIA. Giuseppe Virruso, 25 anni, di Casteldaccia, era stato escluso dal concorso per il reclutamento di 107 volontari nella Marina Militare per avere presentato un documento in copia, anzichè in originale. I giudici del Tar  del Lazio hanno accolto il ricorso presentato dall'aspirante militare, assistito dall'avvocato Gianluigi Mangione, censurando il provvedimento sotto il profilo della violazione delle norme sulla semplificazione amministrativa e della disparità di trattamento. Con la sua sentenza (14659/2015), la prima sezione bis del Tribunale amministrativo laziale, presieduta da Silvio Ignazio Silvestri, ha accolto il ricorso annullando il provvedimento di esclusione perchè illegittimo, e condannando il ministero della Difesa anche al pagamento delle spese di giudizio. «Le ragioni dall'amministrazione a giustificazione del proprio operato - secondo i giudici del Tar - risultano in contrasto con il sistema e la ratio della normativa sulla semplificazione amministrativa in quanto aggravano ingiustificatamente gli oneri documentali dei candidati». Per effetto della sentenza, quindi, Virruso può prestare servizio nella Marina Militare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati