POLIZIA

Cefalù, sventato un furto di biciclette: un arresto e due denunce

di
Palermo, Cronaca

CEFALU'. Due minorenni ed un ventitreene termitano hanno rubato tre biciclette all'interno del centro storico di Cefalù ma la volante del Commissariato della cittadina normanna, all’altezza del bivio di Lascari, li ha rintracciati ancora intenti a "pedalare" alla volta del loro paese natale.

Dopo avere inizialmente tergiversato e sostenuto di avere ricevuto in prestito le tre biciclette da un loro comune amico, i tre hanno ammesso il tutto.  Il maggiorenne, Emanuele Mazzola, 23enne di Termini Imerese, con dei precedenti, è stato arrestato.

I due minorenni, S.I. e S.P.S., entrambi diciassettenni, sono stati denunciati a piede libero alla Procura per i Minorenni ed anche loro risultano essersi resi responsabili di recenti furti, sempre in concorso con Mazzola. Processato per direttissima nella giornata di ieri il ventitreenne dovrà rispettare la  misura dell'obbligo di firma presso il commissariato di Termini Imerese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Palermo: i più cliccati