DAI LETTORI

Sottopassi a Palermo, regno di rifiuti e tossicodipendenti: niente pulizia e rischio aggressioni

Pubblichiamo gli sms e le e-mail inviati a Ditelo a Rgs (in onda da martedì a sabato su Tgs e Rgs, vedi la pagina dei programmi TV) e alla pagina del Giornale di Sicilia su Facebook. Il numero accanto ai titoli indica le segnalazioni pervenute

RIFIUTI/1193

  • Sms firmato da via dei Leoni
    Continua a restare oscena la condizione di via dei Leoni, all'entrata della Favorita. Da quando, nei giorni scorsi, avete pubblicato la foto che vi ho mandato, la situazione non è cambiata. Anzi, i rifiuti sono aumentati.
  • Giovanni Moncada da piazzale Ungheria
    Ci chiediamo come sia possibile passeggiare sotto i portici di piazzale Ungheria, oppure sedersi al tavolino del rinomato bar per sorseggiare un caffè o assaporare un fragrante cornetto, mentre lo sguardo spazia sulla distesa grigio-biancastra che caratterizza ormai la pavimentazione dei camminamenti sotto i portici. Non si tratta di semplice sporcizia, alla quale il palermitano medio sembra essersi assuefatto, ma di un pericolo gravissimo per la salute dei cittadini: quella distesa grigiastra altro non è che guano prodotto dai piccioni, che si accumula dove non viene mai effettuata una regolare pulizia.

 

TRAFFICO/432

  • Daniele Riccobono da via Tasca Lanza
    Via Tasca Lanza, all'altezza del civico 108, da tempo non viene spazzata e in più il sottopasso adiacente è in totale stato di abbandono, senza telecamere e meta di tossici e furfanti; una signora è stata rapinata.

TRASPORTI/111

  • Sms firmato
    Ma come è possibile lasciare intere zone senza servizio di trasporto pubblico? L'amministrazione sta perdendo la logica di come si governa una collettività, i cittadini sono solo un bancomat.
  • Sms firmato da Borgo Molara
    Chiediamo un intervento per risolvere il problema di Borgo Molara e Aquino: dal 24 dicembre siamo senza linee di autobus, praticamente isolati, con grossissimo problema per andare a lavorare e portare i figli a scuola. Il primo autobus disponibile è a 4 km, non è una situazione sostenibile.

SANITA'/74

  • Carmelo Vitale
    Sono un cittadino indignato per la situazione degli ospedali di Palermo. Invito tutti a constatare di persona la condizione del pronto soccorso del Cervello, ma anche dell'Ingrassia. Altro che terzo mondo!

 

CENTRO STORICO/35

  • Sms firmato da piazzetta Bagnasco
    Non vi dico nulla sulle notti di piazzetta Bagnasco, vi lascio immaginare e vi invito a vedere con i vostri occhi. Il riposo è un diritto sacrosanto, ma pare che ci voglia la pioggia per far dormire in santa pace noi residenti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X