SANITÀ

Intimidazione all'Asp di Palermo, Lumia: sostegno a Candela

ROMA. "Sostengo con convinzione il prezioso lavoro di legalità che sta portando avanti il direttore Antonio Candela all'interno dell'Asp di Palermo. L'ultima intimidazione mafiosa non farà altro che rafforzare il suo ed il nostro impegno per una sanità efficiente e libera dal malaffare".

Lo scrive su Fb il senatore del Pd Giuseppe Lumia, capogruppo Pd in Commissione Giustizia e componente della Commissione Antimafia. Il 31 dicembre scorso un colpo di pistola è stato sparato contro il gabbiotto di guardiania della sede del presidio sanitario dell'Asp 6 di via Giorgio Arcoleo a Palermo.

"È necessario - scrive Lumia - che tutte le istituzioni facciano della lotta alla corruzione e agli sprechi un'azione strategica e sistematica. Si tratta di una lotta da combattere con continuità e che deve diffondersi in tutta la Sicilia. Nell'ambito del governo della sanità siciliana sono già stati ottenuti alcuni importanti risultati. Adesso bisogna prendere coscienza che ci troviamo al cospetto di una sfida in cui la posta in gioco è alta e di conseguenza anche i rischi. Una sfida che va vinta. Ognuno per il proprio ruolo, quindi, è chiamato a fare la propria parte perché ciò accada".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X