Film tv di Tognazzi su Boris Giuliano: le riprese al Convitto Nazionale - Video

PALERMO. Al Convitto nazionale di Palermo sono partite questa mattina le riprese del film tv di Ricky Tognazzi, prodotto da Rai e Oceans Production, in onore di Boris Giuliano, il capo della squadre Mobile di Palermo ucciso il 21 luglio del 1979 da Leoluca Bagarella. Ieri, le prime scene sono state girate a Termini Imerese, all'interno della Chiesa dell'Annunziata e nei vicoli vicini.

Boris Giuliano sarà impersonato da Adriano Giannini, che lavorerà insieme a Nicole Grimaudo, Enrico Lo Verso e Barbara Giordano. Il service cinematografico è gestito da "Social Movie Production di Aenne Press Spa", che ha organizzato, tra l'altro, anche i casting per le comparse delle scorse settimane.  “La produzione  - ha detto l’assessore alla cultura Donatella Battaglia –  dopo aver visitato il nostro centro storico,  ha deciso di girare nella nostra città più scene un’occasione che ci può dare visibilità oltre a creare attenzione per i nostri monumenti”.

A Palermo, alla Kalsa per la precisione,  il copione,  prevede un colloquio tra Giuliano e un infornatore e un dialogo tra il vicequestore e la moglie.  Fanno parte del cast anche Toni Sperandeo, nel ruolo del boss Gaetano Badalamenti  e Luigi Maria Burru.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook